sul mio nuovo sito internet potete trovare tutte le mie opere d'arte con foto e caratteristiche tecniche

Scritto da

L'incontro con l'argilla avviene nel 1995, anno in cui inizio a lavorare nel settore della ceramica.
Lo scambio tra le mani e la materia è avvenuto in perfetta sintonia fin da subito, consentendomi di dare forma concreta ai miei pensieri e alle mie emozioni con sorprendente naturalezza.
Nella bottega artigiana, luogo dei miei primi passi, ho avuto modo di conoscere e di vedere all'opera Paolo Vasta, architetto, pittore e scultore, cui devo l'emozione originaria del vedere modellare e dare forma all'argilla. Il passo da aiutante a collaboratore mi ha consentito di sviluppare – insieme a lui – progetti sia lavorativi che artistici.
Nello stesso periodo ho avuto occasione di incontrare Giovanna De Sanctis Ricciardone, collaborando, successivamente, ad alcune sue realizzazioni artistiche.
Le esperienze fino ad allora maturate hanno dato forma alla mia vena espressiva: trasformare in oggetti fisici il dialogo tra il mio mondo interiore e l’ambiente, ovvero i sentimenti, le storie delle persone, la natura ... il tutto.
La percezione dell'ambiente che mi circonda viene assorbita, metabolizzata, ridotta alla sua essenza, spogliata delle ridondanze e dei rumori di fondo originando forme e colori.
Le tecniche di lavorazione – per lo più mischiate e, a volte, sperimentali – trasformano le mie sensazioni in essenze fisiche immutabili, ma al contempo mutevoli alla percezione visiva degli altri.

incredible - finally we got a new website

Martedì, 14 Gennaio 2014 08:05

he lay on his armour-like back, and if he lifted his head a little he could see his brown belly, slightly domed and divided by arches into stiff sections.

the bedding was hardly able to cover it and seemed ready to slide off any moment.

Scritto da

he lay on his armour-like back, and if he lifted his head a little he could see his brown belly, slightly domed and divided by arches into stiff sections.

the bedding was hardly able to cover it and seemed ready to slide off any moment.

Scritto da

he lay on his armour-like back, and if he lifted his head a little he could see his brown belly, slightly domed and divided by arches into stiff sections.

the bedding was hardly able to cover it and seemed ready to slide off any moment.

Scritto da